Dimitri De Franciscis

Freelance Java/CMS/Database consultant, blogger, guitar player, photography, rubik cuber.

Scopri chi sono

Simulare il carico di un server con Groovy, Apache Commons Math e JFreeChart

È ormai da un po' di tempo che ho imparato a giocherellare con Groovy e devo dire che lo sto apprezzando ogni giorno di più. In questo articolo voglio mostrarvi come sia facile simulare, utilizzando Groovy e la libreria Apache Commons Math, i dati di carico tipici di un server che lavora 24/7, con tanto di picchi di lavoro durante le ore diurne.

Il ritorno?!?

Ebbene sì, sono tornato.

Quando leggo la data dell'ultimo post (risale addirittura al gennaio 2013!) mi sento un po' triste, un po' colpevole, un po' pirla. Vi garantisco però non sono stato con le mani in mano, anzi tutt'altro. Ho studiato e lavorato tantissimo e, ora che manca poco così alla tanto agognata laurea, mi sento carico di entusiasmo e di idee per il blog. Ci saranno anche altre importanti novità, ma non voglio svelarvi il topo segreto!

A presto, e grazie per la pazienza!

Recensione: The Pragmatic Programmer

Era da tempo che volevo leggere questo libro, viste le ottime recensioni da parte di addetti ai lavori o personaggi "influenti" del variegato mondo della programmazione. Ora che l'ho "digerito" (ci ho messo quasi tre mesi per leggerlo tutto!) non posso confermare l'assoluto valore di questa pubblicazione!

Titolo: The Pragmatic Programmer: From Journeyman to Master
Autori: Andrew Hunt, David Thomas
Lingua: Inglese
Casa Editrice: Addison Wesley

Utilizzare le macro di Ant per semplificare i build

Ant è stato, e lo è ancora, un ottimo sistema di build. Scritto in Java e utilizzato principalmente in questo ambiente, è ormai stabile da molti anni e ha un'impressionante libreria di add-on, documentazione, supporto da parte di IDE e tool di terze parti. In questo articolo vedremo come utilizzare le macro per semplificare i nostri build.

Gestire i dati di test dei progetti Java con DbUnit - parte 1

Mi capita spesso di lavorare su progetti Java che utilizzano un database e, nonostante le ovvie differenze fra di essi, hanno tutti un requisito fondamentale: la testabilità, sia a livello di unit test che di integration test. Io sono fermamente convinto che riuscire a gestire in modo efficace i dati di test è un passo decisivo per migliorare la qualità di un progetto.

Scompare la versione gratuita di Google Apps

Il 6 Dicembre scorso, con una mossa a sorpresa (ma non troppo), Google ha annunciato la chisura delle iscrizioni alla versione gratuita di Google Apps. Gli account già esistenti non subiranno modifiche o limitazioni (almeno per il momento) ma non verranno accettati nuove iscrizioni se non per le versioni Business o Education.

Book review: NoSQL Distilled

Today's book review is about the very interesting, and long-awaited, book from Pramod J. Sadalage e Martin Fowler.

Title: NoSQL Distilled: A Brief Guide to the Emerging World of Polyglot Persistence
Authors: Pramodkumar J. Sadalage, Martin Fowler
Language: english
Editor: Addison Wesley (September 2012)
 

Recensione: Don't Make Me Think - Steve Krug (seconda edizione)

Titolo: Don't make me think. Un approccio di buon senso all'usabilità del web - seconda edizione (2 marzo 2006)
Autore: Steve Krug
Editore: Tecniche Nuove

Recensione: NoSQL Distilled

Oggi voglio parlarvi di un libro molto interessante, ovvero il tanto atteso "NoSQL - Distilled" di Pramod J. Sadalage e Martin Fowler.

Titolo: NoSQL Distilled: A Brief Guide to the Emerging World of Polyglot Persistence
Autori: Pramodkumar J. Sadalage, Martin Fowler
Lingua: inglese
Editore: Addison Wesley (settembre 2012)
 

Se hai trovato utili le mie guide, o hai trovato particolarmente interessante o divertente un articolo, perché non offrirmi una birra? Con PayPal è molto semplice, basta cliccare sul pulsante qui sotto e seguire la procedura:

Sito ospitato presso Web4Web

Web4Web.IT - Low Cost Hosting